Ciao Ciao Inquinamento! Il City Block Purifying Charcoal Cleansing Gel di Clinique

Alzi la mano chi ha dovuto salutare il mare, tornare in città e ai soliti ritmi ☝🏻Probabilmente la maggior parte, sigh! Ora si cerca di far durare il più possibile l’abbronzatura conquistata stando ore e ore sotto il sole, ma spesso il rientro in città coincide anche con la comparsa di brufoletti e un aumento delle impurità sul viso. Un po’ è normale: il sole aiuta ad asciugare eventuali brufoletti, ma l’effetto boomerang è dietro l’angolo soprattutto a causa dell’esposizione ai raggi UV. Inoltre, sudiamo, c’è un eccesso di sebo, stendiamo strati di crema solare e poi di doposole, ma spesso ci dimentichiamo di passare (anche solo) un batuffolo di cotone imbevuto di acqua micellare per rimuovere impurità, liberare i pori e pulire la pelle dai residui di crema/doposole. Aggiungiamoci lo stress da rientro, il caldo della città, lo smog e l’inquinamento e… che frustrazione!

Questo è stato quello che è successo anche a me l’anno scorso. Determinata a far durare l’abbronzatura il più possibile non ho prestato attenzione all’altro lato della medaglia, ovvero non me ne sono presa cura e no l’ho pulita. Il ritorno in città ha fatto il resto.

Un prodotto che mi ha aiutato a mantenere sotto controllo la situazione e a non peggiorare è stato un gel detergente che era uscito proprio in quel periodo per Clinique e che sto terminando in questi giorni (durante l’inverno e la primavera non l’ho utilizzato, conservandolo per questo periodo): il gel detergente City Block Purifying Charcoal Cleansing. Per 150ml di prodotto (PAO 24 mesi) è leggermente caro, 26€, ma ne basta davvero una piccola quantità durando per mesi.

IMG_1354

1503932019098

Come dice il nome – e come si può vedere dal colore e dalla confezione – questo gel detergente contiene il carbone naturale, ingrediente noto per i suoi utilizzi per i problemi di stomaco ma anche perfetto per un trattamento purificante essendo in grado rimuovere impurità, inquinamento e residui di trucco delicatamente e al contempo in maniera efficace. Inoltre, è un antibatterico naturale capace di attirare a sé le impurità.

Io l’ho usato principalmente con il Clarisonic e sebbene sia nero non macchia le setole bianche della testina perché a contatto con l’acqua diventa gradualmente una morbida schiuma bianca.

15039319209131503931883334

Non ha una particolare profumazione, anzi, mi sembra molto neutra. Dopo l’utilizzo la pelle non tira, ma ha quell’aspetto di pelle pulita e detersa. Con un utilizzo costante ho visto le impurità diminuire e i pori decisamente più puliti. Come forse ricorderete, l’anno scorso avevo provato e recensito il sistema in tre fasi di Clinique: mi ero trovata molto male specialmente per il tonico che si era rivelato troppo aggressivo per la mia pelle. Con il gel City Block Purifying Charcoal Cleansing invece mi sono trovata benissimo: delicato ed efficace!

Di Clinique potete trovare altri due prodotti a base di carbone: la maschera Pore Refining Solutions e lo scrub/maschera City Block Purifying.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...