Cotton Plus Solution 2in1: rivoluzione per lo struccaggio oppure no?

Di certo non sono una novità dato che sono in commercio ormai da qualche anno. Ma questi quadrotti di cotone promettono di cambiare il nostro modo di struccarci, facilitandoci la vita soprattutto quando dobbiamo viaggiare. Come molti sanno già, si presentano asciutti, ma al loro interno contengono un cuore di latte detergente che si attiva bagnandoli leggermente con l’acqua.

Sul web però, i dischetti Cotton Plus sono famosi per aver scatenato molte polemiche spaccando in due l’opinione delle beauty addicted. Cosa accadde? L’azienda in passato ne spedì alcune confezioni a blogger e youtuber, ma le recensioni che seguirono furono molto positive per le blogger e totalmente negative da parte delle consumatrici che invece avevano acquistato il prodotto di tasca loro fidandosi dei pareri che avevano sentito, iniziando a pensare che allora quei pareri fossero poco veritieri.

Anche io li ho ricevuti qualche mese fa dall’azienda ed essendo a conoscenza della polemica che avevano scatenato, questa premessa l’ho ritenuta doverosa. Per un po’ li ho tenuti chiusi in un sacchetto, incerta se provarli o meno, ma da circa tre settimane li sto usando per struccarmi e quelle che seguono sono le mie più sincere e spassionate opinioni.

image

I Cotton Plus Solution 2 in 1 sono prodotti dalla Turati Idrofilo Spa in provincia di Torino che da oltre 50 anni produce cotone idrofilo. L’azienda piemontese ha varie linee – tra cui anche una professionale usata in settori medicali, ma tutte accomunate dall’alta qualità del cotone e dall’essere Made in Italy. In particolare, i Cotton Plus hanno una tecnologia brevettata in Italia, sono 100% naturali, clinicamente testati ma non sugli animali, nickel tested, ipoallergenici, senza alcool, conservanti e parabeni al loro interno.

I formati in commercio sono di due tipi: maxi (50 quadrotti da 8 x 7,5cm venduti a circa 4€) e mini (80 pezzi da 5 x 5,5cm venduti a circa 2,50€) e anche le linee disponibili sono due:

  • Struccante delicato viso all’estratto di Aloe e Carota con Vitamina E
  • Struccante intenso occhi e viso all’estratto di olio d’Argan con Vitamina E

image

La linea con l’estratto di Aloe è sicuramente la più delicata (anche l’azienda la consiglia per la rimozione di trucchi minerali e leggeri). L’aloe ha proprietà nutritive, mentre la carota stimola la rigenerazione cellulare; la vitamina E ha proprietà antiossidanti.

Gli ingredienti al suo interno sono:

Osservando l’INCI è effettivamente un buon INCI, con gli estratti posizioni in alto. Inoltre, il cotono è molto morbido e delicato e ha un profumo molto delicato.

image

La linea con l’estratto di olio d’Argan invece è indicata per rimuovere i trucchi più pesanti. Anche qui la vitamina E ha proprietà antiossidanti, mentre l’olio di argan è un emolliente in grado di combattere il rilassamento cutaneo. Anche qui cotone morbidoso, profumo molto piacevole ed effettivo INCI verde dato che è così composto:

Prima di passare alle considerazioni sull’efficacia o meno, una premessa numero due è necessaria: ma io quanto mi trucco? Per andare al lavoro, tutte le mattine, utilizzo: un fondotinta (quasi mai la BB cream), cipria, blush, illuminante, terra, ombretto, matita occhi (quasi mai l’eyeliner), matita sopracciglia, mascara (mai waterproof) e rossetto. Il tutto resta con me fino alle 7/7.30 di sera, quando torno a casa e mi strucco.

E… questi quadrotti riescono tranquillamente a struccarmi tutto!

Inizialmente ero titubante, anche vedendo i dischetti colorati di fondotinta e mascara non ci credevo. Pensavo: “Sarà rimasto ancora qualcosa sul viso”. Allora, le prime volte, facevo una prova prendendo la mia fidata acqua micellare della Garnier per controllare, ma il batuffolo di cotone (semplice) restava bianco. (Con qualsiasi prodotto mi strucchi, faccio sempre un secondo passaggio con un gel detergente, seguito a ruota dal tonico, per eliminare anche gli ultimi residui).

Tra i due tipi e formati i miei preferiti sono quelli maxi della linea all’Argan: mi permettono di non insistere molto sugli occhi e con due dischetti ho fatto tutto. In generale comunque ho notato che non stressano le ciglia e lasciano la pelle morbida. I formati mini mantengono comunque la stessa efficacia di quelli grandi anche se, proprio per via delle loro dimensioni ridotte, mi tocca usarne di più per portare a termine lo struccaggio.

Dopo queste settimane di utilizzo ho richiuso i quattro pacchetti. Aspetterò il prossimo viaggio per riaprirli, essendo così comodi e pratici possono snellire il mio sacchetto dei liquidi che in aeroporto mi ha fatto fare sempre numerose figuracce.

Come mai allora molte si sono trovate male? Credo che dipenda dal tipo di trucco: i prodotti waterproof hanno bisogno del loro specifico struccante per essere rimossi e a volte difficoltà e sfregamenti sono necessari in ogni caso. Allora, inutile chiedere a Cotton Plus di fare il miracolo. Altra motivazione: con quanta acqua si attiva il latte detergente? Non è immediato capirlo, io ho dovuto fare qualche prova, ma comunque con poca. Ah sì, non immaginate latte detergente sgorgare dal cotone con annessa faccia bianca ricoperta da esso. E’ quasi impercettibile sia l’attivazione sia la sua presenza sul viso, ma l’azione c’è. Dopo tutte queste considerazioni, prima di comprarlo cercate di capire se il vostro modo di truccarvi e la vostra skincare routine serale si può abbinare facilmente a questo prodotto oppure no!

Annunci

Un pensiero riguardo “Cotton Plus Solution 2in1: rivoluzione per lo struccaggio oppure no?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...