Beauty Shopping a Creta: la KORRES

Meta delle mie vacanze è stata Creta e fin da subito ero curiosa di scoprire prodotti beauty di marche locali e naturali. Nei miei giri ho visto che molti negozietti vendono creme (per il viso, mani, piedi e corpo) a base di latte di asina e olio di oliva, ma nessuna mi ha conquistata.

A colpo sicuro invece, mi sono diretta in farmacia: sapevo che lì avrei trovato la KORRES, naturale e made in Greece since 1996. Sono andata a colpo sicuro perché avevo già provato due prodottini: il Shea Butter Lip Balm e la Pomegranate Moisturising cream-gel. Come? Korres è stata scelta da Lufthansa come linea di detersione per i kit che vengono dati ai passeggeri delle sue business e first class per i viaggi intercontinentali. Li ho provati per un mesetto circa a casa e mi ero subito resa conto di quanto fossero nutrienti e idratanti per la pelle, con una profumazione molto dolce.

Photo Credits: KORRES

Una volta a Creta (si trova anche nelle altre isole e nella zona continentale della Grecia essendo nata ad Atene) quasi tutte le farmacie e parafarmacie espongono KORRES in vetrina, una sorta di vanto essendo una loro marca pure greek.

Il tutto iniziò nella farmacia Tzivanides, situata dietro il Kallimarmaron Stadium ad Atene a metà degli anni Sessanta. Era la prima farmacia omeopatica guidata dal Sig. Tzivanides a cui nel 1989 si unì Georges Korres. Quest’ultimo studiava farmacia all’università di Atene e sebbene fosse scettico nei confronti dell’omeopatia, ben presto si ricredette sul potere degli ingredienti provenienti dal mondo naturale. Georges elaborò una sua linea di skincare e nel 1992 venne incaricato della gestione della farmacia. Studiando e conoscendo più di 3 mila rimedi a base di erbe iniziò a creare formule che provava su se stesso e sui suoi amici. Nel 1996 nasceva ufficialmente la KORRES le cui radici fondavano nell’utilizzo di ingredienti naturali o ingredienti organici certificati di alta qualità. La farmacia è ancora presente ad Atene ed è la più grande della città.

Photo Credits: KORRES

In Italia al momento non l’ho vista in nessuna farmacia o parafarmacia, almeno nella mia zona (Brianza e Milano) ma ho notato che può essere acquistata online su QVC, Asos e Farmaline. I prezzi dei kit mi sembrano convenienti e quelli dei singoli prodotti in linea con quelli che ho trovato in Grecia. Qui l’elenco completo dei KORRES store e dei rivenditori a livello globale.

Nella principale farmacia di Heraklion c’erano quasi tutti i prodotti delle varie linee e anche una sezione makeup. Avrei voluto comprare tutto, ma ahimè non potevo. Dopo aver ammirato tutti i prodotti – e mi è sembrato tutto molto valido, anche il makeup dato che provando alcuni ombretti e rossetti mi sono apparsi molto pigmentati, scriventi e cremosi – ecco cosa ho scelto.

14087169_10154442046199509_381270809_o

Mi sono lanciata su questa combo di prodotti che usata insieme rende la pelle morbida e profumata. Il primo è il gel doccia alla Verbena arricchito da un estratto di foglia di ulivo. Sono 250ml di prodotto per 6,90€ circa.

La consistenza è molto simile a un gel e il profumo è molto dolce anche se si percepisce con chiarezza l’estratto di ulivo. Come mai questo ingrediente? Nel rispetto del passato greco, l’albero di ulivo era sacro, ma per molti lo è oggigiorno, e veniva spesso rappresentato nella mitologia come simbolo di pace, longevità e prosperità. Nel passato, uomini e donne usavano l’olio sui loro corpi per proteggerli e idratarli.

14087411_10154442046104509_1085339162_oIl secondo è lo Scrub corpo Olive Blossom. Sono 150ml per 10,90€ circa. Anche qui si percepisce con chiarezza il profumo d’olio d’oliva ma con una punta molto più floreale. I granelli dello scrub sono medi, scrubbano bene, si rimuovono passando il getto della doccia e lasciano la pelle moribissima senza irritare.

Entrambe le formule contengono l’87,1% di ingredienti naturali ed sono prive di: Mineral Oil, Petrolatum / Parain Wax, Silicones, Parabens, Propylene Glycol, Ethanolamines, ALES, Synthetic dye, Phthalates, Polycyclic Musks, Retinol, Animal by-products. La confezione riporta che è adatto anche a vegetariani e vegani.

La seco14114706_10154442046229509_183478307_onda parte dei miei acquisti si è concentrata sulle maschere viso. In farmacia c’era un totem con esposte tutte le maschere disponibili in formato mini da 18ml per 3€ ciascuna, ognuna contraddistinta dal suo ingrediente principale.

Eye mask al cetriolo anti-fatigue: è una maschera in gel, molto fresca che aiuta ad attenuare i segni di stanchezza sotto l’occhio e riduce leggermente le occhiaie illuminando la zona. Si applica un piccolo strato sulla pelle asciutta, li lasca in posa per 10-15 minuti e si rimuove sciacquando.

Gentle exfoliating scrub al Kiwi: è il mio preferito tra i tre e sa proprio di kiwi. I granelli sono molto piccoli e fanno un leggero scrub sul viso senza irritare, anche massaggiando per un paio di minuti. La pelle è subito più luminosa e levigata.

Maschera all’Argilla – deep cleansing: sono sempre diffidente da questi claim che promettono miracoli, eppure con questa maschera mi sono dovuta ricredere. La consistenza è molto simile alla famosissima Mint Julep Masque di Queen Helen anche se è di colore bianco. Si applica sul viso asciutto e si lascia in posa per 15 minuti. Dopo qualche minuto inizia a seccarsi, ma senza tirare. Una volta risciacquata ho visto subito che i pori erano più stretti e molti punti neri (specialmente sul naso) erano spariti.

14152220_10154442046469509_1364287155_o

Se trovate la KORRES… buttate l’occhio!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...